Benvenuti nel sito del Comitato Genitori del Liceo Scientifico E.Fermi di Padova

Panel 1

News

Le ultime notizie

Questionario Qualità 2017: record di partecipazione!

Cari Studenti, cari Genitori, Il Questionario Qualità 2017 si è concluso il 13 Giugno scorso, con un’affluenza complessivamente ampia e molto maggiore rispetto agli anni precedenti. Hanno partecipato al Questionario Studenti 533 studenti, 302 a scuola e 231 online, pari al 58,4 % dei 912 studenti iscritti al Liceo Fermi nell’anno scolastico 2016/2017. Hanno partecipato […]

Cyberbullismo: da oggi in vigore la nuova Legge

Sì definitivo dell’Aula della Camera al disegno di legge sul contrasto dei cyberbullismo. Il testo è stato approvato a Montecitorio all’unanimità: 432 favorevoli ed una sola astensione. Il provvedimento – varato dopo quattro passaggi parlamentari – introduce la possibilità per i minori di chiedere l’oscuramento dei siti dove si consumano le “cyber aggressioni” e, come […]

Panel 2

Parla con noi

Scrivici, ti risponderemo non appena possibile per tutte le comunicazioni la nostra mail è cgfermipd@gmail.com, oppure, compila il modulo di contatto che trovi qui sotto. Il nome, la tua mail ed il contenuto del messaggio rimarranno riservati.

 

 

Panel 3

Statuto

 

ART. 1 – COSTITUZIONE E’ costituito il Comitato Genitori del Liceo Scientifico E.Fermi di Padova, in sigla Cgfermi.

ART. 2 – COMPOSIZIONE Il Cgfermi è composto, di diritto, da tutti i Genitori Rappresentanti di Classe o eletti nel Consiglio di Istituto e/o di Scuola – ai sensi delle vigenti normative – e da tutti i genitori degli alunni iscritti per l’anno scolastico.

ART. 3 – SEDE La sede del Cgfermi è istituita presso la sede principale della scuola cui si riferisce

ART. 4 – FINALITA’ Il Cgfermi, che si dichiara apartitico ed aconfessionale, agirà senza scopo di lucro e nel pieno rispetto dei principi di democrazia e rappresentatività. Si prefigge lo scopo di svolgere una funzione di tutela, stimolo e collaborazione, sia con le istituzioni scolastiche, sia con le istituzioni pubbliche nell’ottica di: – rendere sempre più efficienti i servizi scolastici e più efficaci gli interventi educativi; – favorire la partecipazione dei genitori alla gestione della scuola; – migliorare la qualità dell’istruzione e della formazione globale dei propri figli. Il Cgfermi è un organismo autonomo e indipendente, basato sulla solidarietà, partecipazione e collaborazione dei genitori. Esso recepisce, elabora e promuove istanze degli alunni e delle rispettive famiglie, ponendosi come organo intermedio tra queste ultime e la Scuola, gli Enti Pubblici e le Associazioni, ispirandosi al principio di sussidiarietà. Il Cgfermi si propone di contribuire, nell’ambito delle proprie competenze, al buon funzionamento della scuola, tramite: a) la presentazione e la formulazione di proposte agli organi della scuola, quali ad esempio il Collegio dei docenti, il Consiglio di Istituto, o il futuro Consiglio di Scuola, nonché ai singoli componenti di tali organi, in merito a: – sicurezza, igiene, standard qualitativi degli ambienti, delle infrastrutture e degli accessori della scuola; – iniziative di informazione, formazione ed aggiornamento per i genitori; – progetti ed iniziative didattiche e\o educative scolastiche ed extrascolastiche; – progetti ed iniziative di partnership scuola-famiglie; – ogni altra questione giudicata meritevole. b) l’ascolto degli alunni; c) l’impegno a rispondere alle istanze inviate dai genitori al comitato medesimo.

ART. 5 – ORGANI, LORO FUNZIONAMENTO E POTERI Sono organi del comitato: il Presidente, il Vicepresidente, il Direttivo e l’Assemblea dei Genitori. Il Presidente, il Vicepresidente ed i membri del Direttivo restano in carica 3 anni scolastici, fino alla nomina del triennio successivo, possono essere rieletti e sostituiti per decadenza naturale, provvedendo a surroga o a nuova elezione. La carica di Presidente del Comitato Genitori è incompatibile con quella di Presidente del Consiglio d’Istituto e/o di Scuola. Il Direttivo è costituito da genitori, possibilmente di ciascuna sezione dell’istituto, e da minimo 7 componenti; esso nominerà a sua volta il Presidente e il Vicepresidente del comitato, scegliendoli al suo interno. Esso ha il compito di raccogliere le proposte, le iniziative e i progetti emergenti dall’Assemblea Generale del comitato o avanzate dai Genitori Rappresentanti di classe, da gruppi di genitori o singoli genitori e verificatane la validità e la compatibilità, provvederà alla formulazione ed alla presentazione delle stesse agli organi scolastici competenti. Il Direttivo delibera a maggioranza dei presenti; in caso di parità di voti, prevale il voto del Presidente. Il Cgfermi può strutturarsi in Commissioni di lavoro, anche temporanee, coinvolgendo, ove opportuno anche genitori non eletti nel Direttivo. Il Presidente rappresenta il Comitato genitori; convoca il Direttivo e l’Assemblea dei Genitori (che si riunirà almeno una volta l’anno, o su richiesta di almeno 20 genitori), ha il compito di rappresentare, presso gli organi scolastici o suoi componenti, le proposte formulate dal Direttivo.

Art. 6 – IL PATRIMONIO Il patrimonio è costituito: – da eventuali erogazioni, donazioni e lasciti destinati ad incremento del patrimonio; – da eventuali fondi di riserva costituiti con gli eventuali avanzi di esercizio; Le entrate del Comitato sono costituite: – da eventuali contributi volontari degli iscritti; – da donazioni; – da contributi di Enti pubblici o istituzioni, pubblici o privati, anche finalizzati al sostegno di specifici e documentati programmi realizzati nell’ambito di fini statutari; – da entrate derivanti da prestazioni di servizi convenzionati e da attività commerciali e produttive marginali svolte in maniera ausiliaria e sussidiaria e comunque finalizzate al proprio autofinanziamento; – dal ricavato proveniente da manifestazioni promosse dalla scuola o dal Comitato e dalla sua partecipazione ad esse; – da rimborsi derivanti da convenzioni; – da ogni altra entrata che concorra ad incrementare l’attivo sociale e che sia compatibile con le finalità sociali del Comitato; – i fondi sono depositati presso gli Istituti di Credito o delle Poste Italiane stabiliti dal Coordinamento direttivo. Le uscite possono riguardare: – finanziamenti anche di singoli progetti anche pluriennali; – organizzazione di eventi collegati alla vita scolastica; – sussidi ad alunni in difficoltà; – organizzazione di incontri a carattere formativo per i genitori. La gestione della cassa e la funzione di tesoriere competono di norma ad un membro del Direttivo. Gli esercizi sociali avranno inizio il primo settembre e termine il 31 agosto di ogni anno.

ART. 7 – PARTECIPAZIONE Alle riunioni del Direttivo possono partecipare su invito del Presidente anche soggetti esterni quali, a puro titolo esemplificativo: Dirigente Scolastico o suo delegato, docenti, esperti, ecc.

ART. 8 –SEDI DELLE RIUNIONI Le riunioni si effettuano di norma nei locali messi a disposizione dai vari plessi previa autorizzazione da richiedere alla Dirigenza scolastica. Ove necessario le riunioni potranno essere tenute presso altre sedi appositamente individuate.

Art. 9 – SCRITTURE E PUBBLICITA’ Gli originali dei verbali e la corrispondenza interna ed esterna degli organi del Cgfermi vengono conservati a cura del Presidente. I verbali del Direttivo sono consultabili rispettivamente, da tutti i genitori della scuola, previa formale richiesta al Presidente.. Le comunicazioni del Cgfermi ai genitori avvengono a mezzo i canali scolastici istituzionali, avvalendosi anche di sussidi telematici e fax: affissione all’albo, consegna tramite gli alunni, avvisi sul libretto personale degli alunni, sito WEB della scuola o autonomamente istituito, riunioni. Tutte le istanze che perverranno al Cgfermi per essere inserite nell’O.d.G. dovranno essere presentate per iscritto. Eventuali istanze urgenti potranno essere presentate anche verbalmente al Presidente.

Art. 10 – SCIOGLIMENTO Lo scioglimento e quindi la liquidazione dell’organizzazione può essere proposto dal Direttivo e approvato col voto favorevole della maggioranza assoluta dei genitori partecipanti all’assemblea appositamente convocata. Dovrà essere comunicato alla scuola e agli enti ai quali è stata notificata la costituzione del comitato medesimo. L’eventuale patrimonio dovrà essere devoluto alla scuola che provvederà ad inserirlo in apposita voce di bilancio e ad utilizzarlo per finanziare attività di sostegno allo studio ART. 11 – MODIFICHE Ove necessario ed in qualsiasi momento il Cgfermi può modificare il presente Statuto, convocando l’Assemblea Generale dei Genitori. Letto approvato e sottoscritto

Padova li, 15/12/2012

Panel 4

Il Direttivo

DIRETTIVO:

Stefania    Gazzani

Roberto     Giorgetti

Patrizia      Tognon

Paola          Brun

Alessandra Camilotti

Carlo          Canella

Renato        Cappon

Giovanna    Di Leo

Davide        Lazzaretto

Andrea       Milanesi

Mirella       Pasquale

Nicola        Pomaro

Roberto     Totonelli

Valentina   Vaccher

Michela     Zottini